‘Le nostre solite insolite cene’ di Simona Ferruggia – segnalazione

 

Titolo: ‘Le nostre solite insolite cene’
Autore: Simona Ferruggia
Editore: Watson
Genere: narrativa
Formati: cartaceo, digitale
Pagine: 240

 

Trama:

Marco è un giovane barista innamorato della moglie e del suo lavoro, il classico bravo ragazzo con la testa sulle spalle. Lui è il perno centrale di un gruppo di amici che tentano ogni giorno di sopravvivere al loro antagonista principale: la propria vita. Ogni venerdì sera si riuniscono a casa di Marco per una cena all’insegna dell’amicizia, della condivisione e dell’allegria al di fuori dei problemi della quotidianità. Ci sono: Andrea, avvocato single che ama divertirsi con le donne e tenendo i punteggi su un vecchio quaderno; Silvia Stella, la più giovane del gruppo, che vive i propri rapporti amorosi solo attraverso il sesso brutale, e pratica l’autolesionismo; Denise, che dopo anni di matrimonio si rende conto di essere intrappolata in una relazione insoddisfacente e un lavoro che non le piace; e infine Giulio, il più grande del gruppo, che apparentemente sembra avere una vita perfetta. Tutti si troveranno a dover affrontare dei cambiamenti fondamentali per la loro vita e ci riusciranno grazie all’aiuto di Marco, il saggio del gruppo, l’amico più fidato. Proprio lui che scoprirà che la moglie aspetta una bambina e la gioia di tale evento farà da cornice a tutto il resto.

Precedente 'Prova a fidarti (il coraggio di tornare a vivere) vol. 1 di Elena Piras - segnalazione Successivo 'Fantàsia' - raccolta di racconti per l'associazione ASROO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.