‘La vendetta di Lord Hughes’ di Fabiana Redivo – recensione

Se Dri Editore pubblica un romanzo regency io sono lì a leggerlo e a perdermici dentro! Penso che ormai questa cosa sia un po’ scontata e ne sono persino felice ^-^-.

Quindi, senza giri di parole e senza farvi perdere tempo, vi dico già che la recensione che leggerete qui sotto è del regency ‘La vendetta di Lord Hughes‘ di Fabiana Redivo. Con la seguente partecipo al review party organizzato proprio per farvi conoscere romanzo e autrice.

Direi di iniziare con le sue CARATTERISTICHE.


Titolo: ‘La vendetta di Lord Hughes’

Autrice: Fabiana Redivo

Genere: storico, regency, romantico

Carattreristiche: cartaceo – digitale – 149 pp.


Trama:

Lady Judith Blackmore ha accettato di sposare lord Edward Hughes, conte di Brewfield, per mettersi al sicuro dal complotto ordito dallo zio, lord George Blackmore, che la vorrebbe morta. Un matrimonio celebrato in fretta ma nato sotto i migliori auspici. Una magica alchimia d’amore si instaura subito tra Edward e Judith che finalmente sembra poter condurre la sua vita serenamente. Ma lord Hughes ha un lato oscuro che non è disposto a svelare alla sua giovane sposa, di cui è perdutamente innamorato. Una maledizione incombe sui conti di Brewfield. Affonda le radici in un passato non troppo lontano, nientemeno che in India ed è legato alla spietata setta assassina dei thugs. Ancora una volta la vita di Judith è in pericolo ma la “tigre dagli occhi viola” è disposta a metterla in gioco per amore e per spezzare la terribile maledizione.

Recensione Tanosa

La storia, questo nostro passato che riesce a rivivere in racconti, romanzi e nell’arte in generale mi ha da sempre affascinato e poterne leggere degli sprazzi in questi regency di Dri Editore mi da’ gioia 💟.

Chissà se quanti di voi, che stanno leggendo in questo momento, la pensano come me!

Ma lasciatemi parlare de ‘La vendetta du Lord Hughes’ di Fabiana Redivo: non vedo l’ora!

📕 Entriamo nella trama.

Iniziamo subito col dire che questa storia è piena di intrighi e misteri da svelare e, lasciatemelo dire, uno dei dubbi in amore forse più grande: in un matrimonio combinato – magari stipulato per salvare la vita  di uno dei due contraenti – può trovare la via per l’amore?
È una domanda che mi faccio spesso quando leggo di questi racconti, e anche in questo caso la mia curiosità se lo stava chiedendo già dalla prima lettura della trama. L’autrice sarebbe stata in grado di far sbocciare la passione senza che la vedessi forzata o, diciamo, necessaria per far andare avanti la trama?

Ora che ho concluso ‘La vendetta di Lord Hughes’ posso dirvi che ho avuto la sensazione che ogni cosa si incastrasse nel posto che gli era stato concesso fin dall’inizio. Senza forzature ne strozzature la trama si srotola portando avanti anche la passione e il cammino in punta di piedi che i due innamorati portano avanti per conoscersi meglio.

Ed è proprio all’interno di questo scenario che i misteri continuano a voler essere svelati: nonostante Lord Hughes sia innamorato di Lady Juduith Blackmore c’è qualcosa che proprio non riesce / o non vuole dirle. Mentre leggevo mi sentivo come presa tra due fuochi perché avrei voluto spingere Judith a insistere per farselo dire, ma allo stesso tempo ero consapevole che tale segreto avrebbe potuto spegnere ciò che si stava creando tra i due. Voi che avreste fatto?

📕 Descrizione e Personaggi.

Un esempio ci vuole, che dite?

Ho pensato di farvi vedere, con il permesso dell’editore, un esempio di ciò che sto per dirvi. Molto spesso penso che sia meglio entrare dentro le sensazioni che gli altri cercano di descriverci, l’empatia può essere una grande risorsa oltre che altro (ma di questo ne parleremo in un’altra occasone).

Inziamo con il dire che i personaggi li ho trovati davvero ben caratterizzati e coerenti con se stessi, ma colui che ha avuto una crescita, sopratutto emozionale, ai miei occhi è stato proprio Lord Hughes. Non posso dirvi troppo per non cadere nello spoiler, ma ho cercato di immedesimarmi il più possibile in lui: come mi sarei sentita a sapere che la mia famiglia ha una maledizione che incombe sulla sua testa da tempi immemori? Inoltre già dal precendente volume di questi romanzi di Fabiana – ‘Una ribelle per Lord Hughes – mi ero fatta un’idea ben precisa di lui che è rimasta in ‘La vendetta di Lord Hughes’ e che l’ha visto crescere e svilupparsi.

Le descrizioni dell’autrice sono accattivanti ed è grazie all’aiuto di queste che sa come presentarci un personaggio o un luogo per catturare il lettore e portarlo direttamente dentro la sua storia!

📕 Le faccine delle emozioni.

Le faccine delle emozioni non sono poi una sorpresa per voi, arrivati a questo punto e avendo visto ciò che penso di trama, personaggi e descrizioni, sapete già da soli interpretarle. D’altro canto mi piace aggiungere delle righe per spiegarmi meglio o approfondire nel qual caso avessi tralasciato qualcosa.

Riguardo a ‘La vendetta di Lord Hughes’ ci tengo a precisare che se siete amanti della storia, dei regency, dei misteri, delle storie d’amore, delle pazzie, di maledizioni laciate nel passato ma che hanno effetti nel presente e che potrebbero continuare nel futuro… Bè, questo è il posto giusto per voi.

Quale posto?

Tra le pagine de ‘La vendetta di Lord Hughes’, naturalmente!


Precedente Le novità della Collana Policromia Successivo Cover reveal 'Chiamami Melly' di Alessandra Fortunato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.