‘Vuoi conoscere un casino?’ di Alex Astrid – recensione

Ehi readers, giorni fa vi ho presentato Giulia, la protagonista del romanzo ‘Vuoi conoscere un casino?’ di Alex Astrid e oggi sono pronta per lasciarvi la recensione di questa interessante lettura divorata la settimana scorsa.

Titolo: ‘Vuoi conoscere un casino?’

Autore:Alex Astrid

Genere: di formazione

Casa editrice: Il Ciliegio

Caratteristiche: cartaceo -ebook – 284 pp.

Trama:

Un po’ Il giovane Holden e un po’ I ragazzi del muretto: Vuoi conoscere un casino? è un affresco potente del mondo dei giovani di oggi che vivono alla periferia di una grande città. È la storia di una metamorfosi, di un viaggio. Il viaggio che ogni ragazzo deve affrontare per diventare grande.

Giorgia è una sedicenne della provincia di Milano, scrive a Martina, la cugina morta pochi mesi prima in un incidente d’auto. Martina diventa così “un diario”, un’amica invisibile che accoglie tutte le confessioni e gli sfoghi di Giorgia. La prima lettera è datata 5 febbraio 2014 e narra gli avvenimenti accaduti subito dopo la scomparsa di Martina. Nelle lettere successive Giorgia racconta la sua vita: la famiglia, gli amici, gli amori, ma anche le delusioni e le grandi e piccole gioie. La ragazza racconta soprattutto la storia di un viaggio interiore che la porta fino alla liberazione delle proprie paure e incertezze.
In Vuoi conoscere un casino? c’è tutto il mondo dei giovani di oggi, senza filtri e ipocrisie.

 

Recensione Tanosa.

 

📕 Entriamo nella trama.

Giorgia ha subito una perdita che le ha strappato il cuore direttamente del petto e, come se non bastasse, deve concentrarsi e non smettere di vivere la propria vita. Il romanzo si srotola attravero le lettere che Gio’ scrive a sua cugina Martina, morta troppo presto e a causa di una tragedia.

Ogni lettere ha dentro di sé gioie, tristezze, malinconie, dubbi, momenti di ansia e grandi felicità che circondano la vita della protagonista. Crescere non è mai semplice, anzi, ci sono momenti in cui sembra che tutto ti remi contro e la persona che vorresti avere accanto è l’unica che ti rimane lontana.

‘Vuoi conoscere un casino?’ è scritto in prima persona e questo permette ad ogni lettore di immedesimarsi in ciò che vive Giorgia: sia ciò che le passa per la testa che ciò che si sente nel cuore.

 

📕 Descrizione e Personaggi.

L’intera storia si presenta al lettore come un enorme flusso di coscienza in cui ogni descrizione fa parte di ciò che Giorgia ha davvero vissuto intensamente nei giorni in cui compilava le pagine di quel diario diventato poi libro. Trovo che sia intenso e coraggioso da parte di Alex l’aver trovato uno sfogo a tutto ciò che le è successo nello scrivere un diario, anzi, direi che chiamarlo diario forse non sia nemmeno completamente corretto. ‘Vuoi conoscere un casino?’ è molto di più!

Ogni capitolo di ‘Vuoi conoscere un casino?’ è scritto a e per Martina, e lo scrivere si sa è per molti un momento intimo e catartico, ma Alex ha superato tutto questo e ha deciso di condividere con noi lettori ciò che ha imparato scrivendo e ha superato continuando a vivere e a crescere.

Anche quando il cuore si fa a pezzi, le lacrime rigano il volto senza controllo e i tremori della vita prendono mani e piedi, poi si impara che tutto più o meno si può risolvere, che esiste chi ci ama e che farebbe tutto per noi e che spesso sa tranquilizzarci con un solo sguardo.

Nel romanzo non manca quel pizzico di amore che farà battere il cuore ai più romantici e sognatori.

Ma il vero pezzo forte – almeno per me – è stato quello dei viaggi, delle amicizie e delle vette, inifine, raggiunte.

 

📕 Le faccine delle emozioni.

Le emozioni che ho provato leggendo ‘Vuoi conoscere un casino?‘ sono state molteplici e intense. Ho provato tristezza, malinconia e una stretta allo stomaco per la perdita di Giorgia, ma anche gioia, amore, passione… tutte sensazioni che ho vissuto insieme a chi, in prima persona, ci ha condotto per mano nella sua vita.

 

 

Venite a trovarmi anche in instagram (@la_tana_dei_libri_sconosciuti) e, se siete anche un po’ incuriositi da questa lettura, fate un salto nel vostro store preferito e fatevelo vostro 💟.

 

Precedente 'Buon pranzo, buona domenica' di Chiara Michelon - recensione Successivo Promozione speciale di Natale - Regali dalla collana Starlight

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.