‘Un giro di giostra e altre storie’ di Andrea Stella – recensione

Il mondo delle favole è da sempre un posto che vorrei visitare in modo tangibile, se solo fosse possibile. Provate ad immaginare… un viaggio tra castelli, prati infiniti, magie, sortilegi (questi forse sarebbe meglio non lanciarne 🤣), ranocchie, giostre, stati d’animo da capire, con cui convivere, una vita da gestire… Un gatto con un bastone e una tuba a farci da maestro di vita…

Ehi, ma queste ultime cose che vi ho detto sono ben vivide nella mia mente da lettrice grazie a ‘Un giro di giostra e altre storie’ di Andrea Stella!

Venite a scoprirlo con me.

 

 

Caratteristiche del libro.

 

Titolo: ‘Un giro di giostra e altre storie’

Autore: Andrea Stella

Genere: raccolta di racconti (favole)

Caratteristiche: cartaceo . 138 pp.

Trama: Attraverso le storie raccontiamo emozioni, avvenimenti, approcci, speranze. Abbiamo a disposizione stili narrativi, personaggi, situazioni, ambientazioni per farlo. In questa raccolta di racconti si accompagna il lettore in differenti luoghi, dell’animo e della scrittura, per provare a cogliere e a fermare sia la fantasia che la quotidianità, l’introspezione e l’evasione, le relazioni e i punti di vista (soprattutto quelli femminili) creando un panorama d’immedesimazione nel quale il trait d’union non sia solo il genere letterario bensì le persone stesse che sono alle prese con i loro vissuti. Fatti di modi di essere, di mancanze, di amori, di indagini e di sogni. 

 

Recensione Tanosa.

 

Per prima cosa, prima di entrare nella trama, ci tengo a dire di aver trovato molto curato il libro sia nella scelta della copertina che nell’impaginazione interna. Quindi, a mio avviso, mi si è presentato molto bene e questo ha fatto ‘zampillare’ la mia curiosità 🤣.

 

📕 Entriamo nella trama.

Dalle prime pagine del libro l’autore ci presenta Caterina, la sua protagonista. Lei dal di fuori può essere paragonata a tantissime ragazze che ogni giorno incontriamo per la strada, ha sogni, desideri, approcci più o meno significativi con la vita, ma dentro di sè ha una grande voragine. Un enorme burrone che le risucchia tutta la voglia di vivere, l’allegria e che le ha da tempo portato via anche il solo pensare di realizzare i suoi sogni. Ho trovato tutto questo molto triste. I sogni sono un’altra di quelle cose a cui sono molto legata e vedere come Caterina si privasse di questi mi ha reso malinconica… È vero che poi compare il mio personaggio preferito ad aiutarla, anche se lo fa tramite enigmi e metafore, Caterina deve trovare il suo modo di vivere, quello che vuole davvero, da sola: non vale se è lui a dirle ogni cosa. Sto parlando del gatto con il bastone e la tuba!

Oltre a Caterina ci sono tantisismi altri protagonisti, ogni racconto è una favola a sé: troviamo Chiara, una bellissima ragazza che vorrebbe solo e soltanto vedere il mare, un dottore forse non pronto a leggere lo sfogo di una sua paziente, Viola, una sognatrice che ha come desiderio di sentire la madre che le parla di suo padre…

Leggere ‘Un giro di giostra e altre storie’ è come immergersi in tutte le loro giri di vite…

 

📕 Descrizione e Personaggi.

Le descrizioni non sono tantissime, quando l’autore nomina una stanza o un parco non sta lì a descriverli fin nei minimi particolari, lo stesso luna park di Caterina ha sì delle caratteristiche, ma non è dettagliato nel profondo. Questo perché – secondo la mia interpretazione – ciò che per lui contano davvero sono i protagonisti. Sono i loro stati d’animo, lacrime, emozioni, ad essere ciò che conta in questa raccolta.

Se vedete bene la foto che ho messo qui in alto e che poi pubblicherò nel mio profilo instagram, il libro e il suo titolo sono al contrario, questo perché le favole vanno a raccontarci quasi quel mondo che è al di là del nostro mondo reale… Caterina stessa vive la sua consapevolezza con il Gatto nei suoi sogni…

 

📕 Le faccine delle emozioni.

Non ho molto da aggiungere a ciò che le faccine sotto la trama vi avranno già fatto capire: ho trovato questa lettura molto piacevole, in un paio di giorni ho letto l’intera raccolta. Ho trovato qualche refuso qui e lì ma cose senza importanza che già ho segnalato all’autore così alla prossima edizione tutto sarà magnifico, ancor più di come è ora 💟.

 

📕 Conclusione.

Siete sei sognatori? Vi piacciono i racconti e le favole? Se amate leggere dei racconti che apparentemente non hanno nulla in comune, ma che in realtà hanno un intero modo di pensare iche li lega a doppio filo… Siete nel posto giusto! ‘Un giro di giostre e altre storie‘ è il libro che fa per voi 😊!

 

 

 

Precedente 'Cicatrici d'oro' di Annamaria Murano - Intervista Successivo 'Aganta' di Spyridon - blog tour

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.