‘Havel’ di Alessia M. Lo Curto – segnalazione

Buongiorno libromani tanosi,
mi sa che molti di voi avranno iniziato la scuola proprio in questi giorni, quindi, che ne dite di un bel fantasy per riprendervi? 

 

 

Titolo: Havel’
Autore: Alessia M. Lo Curto
Genere: fantasy
Editore: self
Caratteristiche: cartaceo, digitale
Pagine: 216


Trama:

Quando le divinità iniziarono a litigare fra di loro, a farne le spese furono gli umani. La pioggia divenne nera, contaminò paesi e inaridì i terreni. Il mondo di Cabbal ne rimase sconvolto, in balia dei sentimenti degli dèi decisi a sterminare i mortali scatenando epidemie e carestie, ma in quella distruzione si accese una piccola speranza.

Nella vecchia città portuale di Demo vive un ragazzo albino di nome Havel. Ogni giorno che passa, osserva da lontano gli abitanti sopravvivere a stento, chiusi tra il teribile mare e il bosco pietrificato. Dopo aver perso tutto e stanco di una vita vissuta al varco, Havel sceglie di attraversare la foresta per raggiungere Azilut, la città sacra dimora degli dèi. Forse, un modo per fare la differenza c’è.
Basta solo scegliere.

 

Mini estratto:

“Terra allora risvegliò l’antico male dimenticato da secoli. Spaccò la crosta, permettendogli di tornare alla luce. Le piante seccarono e incendi divampavano da una semplice scintilla, l’aria presto si riempì di fumo e cenere. I verdi prati divennero rossi e gli alti alberi divennero come pietra.”

 

‘Havel’ è un libro curato nei minimi dettagli, ecco a voi le mappe che contornano la sua storia.

 

Precedente 'Una notte al Fashion' di Lily Carpenetti (Collana Over the Rainbow) - segnalazione + estratti Successivo Il nuovo libro di Carmen Weiz è arrivato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.