‘Game over’ but I ‘Play again’ di Gabby16bit

Buon mercoledì libromani tanosi,
ho una notizia davvero importante da condividere con voi, pronti?
Chi mi segue anche su instagram avrà capito già dal titolo di cosa sto per dirvi 😍.

Gabriel – conosciuto da molti (moltissmi) come Gabby16bit) -ha accettato di subire una mia intervista e sì subire è il verbo esatto perché ho davvero tante cose in mente da organizzare. Ovviamente Gabriel è molto impegnato e chi lo segue su youtube lo sa già, ma vi prometto che non lo ruberò troppo dal suo lavoro, giusto lo stretto necessario. Promesso!

Intanto scopriamo perchè ho messo questo strano titolo a questo articolo…

 

‘Game over’

 

 

 

Titolo: ‘Game over’
Autore: Gabby16bit
Genere: narrativa
Casa editrice: Fabbri
Formati: cartaeo e digitale
Pagine: 180
Età di lettura: 10 anni


Trama:

 

Giocare ai videogiochi? Gabby non chiede di meglio. Ma un conto è starsene seduti comodi e al sicuro davanti al computer nella propria camera, un conto è ritrovarsi di punto in bianco catapultati dentro una console impazzita. E affrontare malvagie creature a quadretti, vecchiette assassine, spietati detenuti che tentano di evadere da un carcere, cinghiali parlanti e spericolate ladre dalla grafica accattivante. Per un motivo ancora ignoto, questo è proprio quello che succede a Gabby.
Mentre il suo corpo è legato come un salame e tenuto prigioniero, Gabby diventerà il protagonista del videogioco più folle che abbia mai visto. Dovrà scoprire chi ha ordito il malefico piano di cui pare essere vittima e, soprattutto, cercare di rimanere in vita. Perché il confine che separa lo schermo dalla realtà è davvero molto, molto sottile. 

 

‘Play again’

 

 

 

Titolo: ‘Play again’
Autore: Gabby16bit
Genere: narrativa
Casa editrice: Fabbri
Formati: cartaeo e digitale
Pagine: 190
Età di lettura: 10 anni


Trama:

I visori per la realtà virtuale sono fantastici quando si tratta di videogiochi; lo sono un po’ meno se qualcuno li usa per radunare un esercito di cattivi digitali e invadere il mondo reale. Ed è proprio quello che succede. Tra nonne armate di mattarello, vicini di casa loschi e irascibili, giganti albini molto timidi e insegnanti di matematica troppo severi, Gabby si ritrova nel bel mezzo di un’invasione a cui nemmeno l’esercito riesce a opporre resistenza.
L’unico che può salvare la situazione è proprio Gabby, e per farlo avrà bisogno di riunire la sua vecchia squadra, capitanata da Herobrine e Lello il Porcello. Ma il tempo a disposizione è poco! Mentre i cattivi dei videogiochi imperversano nei parchi pubblici e nei quartieri residenziali, una Luna digitale minaccia di schiantarsi sulla Terra.
Riuscirà Gabby a superare questo nuovo ostacolo? In gioco non c’è soltanto la sua libertà, ma anche la salvezza di tutto il mondo!

Ecco, dunque, svelato il mistero del titolo dell’articolo: ‘Game over’ è il primo libro della saga mentre ‘Play again’ è il secondo!
Nei prossimi giorni inizierò a leggere ‘Game over’ (yeahhh) se siete curiosi di rimanere aggiornati seguite l’immagine qui sotto cliccandoci sopra.

 

 

VI ASPETTO E, COME SEMPRE, GRAZIE DEL SUPPORTO A ME E AI ‘MIEI’ AUTORI <3.

Precedente 'I soli di Artchana. Memorie di Taenelies'di Eric Rossetti e Giulia Coppa Successivo 'L'età di Francesco. Gli albori della modernità' di Umberto Grieco - recensione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.