Blogtour “Tutta colpa dello zodiaco” – tappa Capricorno

Buongiorno #cartivori,
oggi continuamo con il blog tour a cui sono stata invitata per portarvi a conoscenza dell’antologia di racconti ‘Tutta Colpa dello zodiaco‘ edita dall’Associazione culturale Nati per scrivere

Per prima cosa ripassiamo insieme le caratteristiche dell’antologia nel dettaglio e poi diamo uno sguardo al racconto ‘SNAP! ZOT! SHOT!’ di Leandra Cazzola.
Vi ricordo anche che ho già partecipato a una tappa del suddetto blog tour e vi ho parlato di ‘La Farfalla dorata’ di Daniela Tresconi.

 

Titolo: Tutta colpa dello zodiaco

Autori: autori vari

Editore: Associazione Culturale Nati per Scrivere

Genere: antologia di racconti

Formato: Cartaceo e digitale

Prezzo: 10 euro (cartaceo), 0,99 euro (digitale)

Pagine: 144

ISBN: 9788894210262

Data di uscita: 8 marzo 2018

Trama: Dodici segni, dodici autori, dodici racconti ispirati ai segni zodiacali. Storie dalle tinte forti, che mescolano mistero e magia, leggenda e realtà. Uno zodiaco di storie per lettori curiosi.

 

Disponibile in cartaceo contattando l’associazione “Nati per scrivere” (via email o Facebook) oppure sul nostro store di Amazon e nelle librerie amiche.

Disponibile in digitale su Amazon, Ibs, Kobo Store e altri store di ebook.

 

 

SNAP! ZOT! SHOT!
(Di Leandra Cazzola)

 

 

Vi presento con vero piacere l’autrice del racconto

 

1.Ciao Leandra, parlaci un po’ di te. Come ti sei avvicinato alla scrittura?

Fina da quando ero bambina ho sempre letto molto dalle favole a libri per bambini e durante il liceo classici italiani e letteratura inglese. Automaticamente mi venne voglia di buttar giù su un foglio bianco parole, pensieri e così è nata la mia passione per scrivere pur continuando a leggere tanto.

 

2.Hai già scritto altri racconti o romanzi?

È stato pubblicato un libro di racconti della mia infanzia fino all’età adolescenza dove racconto me stessa, la mia famiglia, le mie radici e uno spaccato degli anni ’70-’80. In chiave ironica e disincantata.

 

3.Prossimi progetti?

In testa ne ho tanti. Dal proseguo dei racconti quelli dell’adolescenza, dove ne ho già “anticipati” due nelle precedenti antologie della nostra associazione Nati per Scrivere: “Punto e basta.” in “Tracce” cinque racconti in Versilia e dintorni, e “I love you, baby…” in “Jukebox. Racconti a tempo di musica”. Mi frulla l’idea per un romanzo sviluppando l’idea di quest’ultimo racconto in questa nuova antologia.

 

4.Di cosa parla il tuo racconto “SNAP! ZOT! SHOT!” inserito in “Tutta colpa dello zodiaco”?

C’è un segreto nella vita di Kate. C’è un uomo che odia. Ha un lavoro che l’appaga. Magia? Sicuro. E cosa sceglieremo: il suo magico segreto o l’attrazione che c’è tra Kate e Gray? Beh! Spero tutti e due gli aspetti.

 

5.Come ti è venuta l’idea?

Il tema dell’antologia doveva essere un racconto con un segno zodiacale e che ci fosse un mistero. Adoro i romance e così è nato…

 

6.Parlaci della protagonista (o, comunque, di uno dei personaggi principali).

Kate scrive una rubrica per una testata giornalistica famosa di New York. Possiede tutte le caratteristiche del suo segno il Capricorno, e in più custodisce un segreto di famiglia. È affascinante e sensuale. Capelli rossi, occhi verdi. Possiede uno spiccato sarcasmo e inciampa, di nuovo, nell’uomo che odia di più nella sua vita fin da quando era bambina. Spero sia un bel cocktail!

 

7.Due parole sull’ambientazione. Perché questa scelta?

Ho scelto New York perché la trovo una metropoli dove si potrebbe trovare tranquillamente nella sua caotica modernità un qualcosa di misterioso, ameno.

 

8.Regalaci una canzone da abbinare alla lettura del tuo racconto.

“At last” – Etta James

https://youtu.be/S-cbOl96RFM

 

9. Contatti (sito, blog, facebook ecc.).

Pagina facebook: leandraleggescrive

Sito e blog: www.leandraleggescrive.com  

 

Tutto colpa dello zodiaco” comprende:

Progetto Heimdallr, di Alessio Del Debbio

Il toro del regno dei morti, di Francesco Balestri

L’uniforme, di Chiara Rantini

La farfalla dorata, di Daniela Tresconi

Pecora, di Romina Bramanti

Nel segno della vergine, di Luciana Volante

Ossessione, di Simone Falorni

Ottimo lavoro!, di Maria Pia Michelini

Tom Waits è del Sagittario, di Mirko Tondi

Snap! Zot! Shot!, di Leandra Cazzola

Caronte, di Elena Covani

Il canto dei pesci, di Furio Detti

 

Ed eccodi giunti alla fine della tappa di questo blog tour: mi raccomando, leggete l’antologia e fatemi sapere cosa ne pensate *-* Se tutto va secondo i miei piani diabolici di lettrice accanita, ben presto avrete la sua recensione tra i miei articoli :P.

Buona lettura!

 

 

 

Precedente Recensione 'At World's End: Wanted Pirates' di Sabrina Pennacchio Successivo La Carovana Blog Tour: pronti allo startup!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.